Made in Italy Home
Archivio: 2016
  • Theatre europe innovation

    Scenografia, Architettura e Media Performing. Progettare per Opera Masterclass, workshop con registi teatrali, designer teatrali, architetti, illuminazione e sound designer, interaction designer e visual directors..
  • Olafur Eliasson: Green light un atto di accoglienza

    "Green light è un atto di accoglienza, rivolto sia a coloro che sono fuggiti dal disagio e dall’instabilità nei loro paesi d'origine sia per gli abitanti di Vienna. Lavorando insieme durante un processo creativo e giocoso, i partecipanti costruiscono una luce modulare e un ambiente comune in cui la differenza non è solo accettata, ma abbracciata. Spero che la Green light brilli di luce su alcune delle sfide e delle responsabilità derivanti dalla crisi dei rifugiati corrente in Europa e in tutto il mondo". - Olafur Eliasson
  • Caravaggio Experience, l’esperienza del tutto inedita di vivere Caravaggio

    Caravaggio EXPERIENCE è il titolo dell’imponente video installazione che ospitata a Palazzo delle Esposizioni da fine marzo fino a domenica 3 luglio 2016. Abbiamo vissuto per voi questa "esperienza". Caravaggio Experience racconta in maniera del tutto inedita l’opera di Michelangelo Merisi da Caravaggio utilizzando l’innovativo approccio espositivo delle esperienze immersive che approdano in tale occasione per la prima volta a Roma.
  • RGB-LIGHT FEST 2016 Roma Glocal Brightness

    RGB Light Fest - Roma Glocal Brightness, festival urbano di installazioni luminose e video mapping. Realizziamo il nostro museo a cielo aperto che rivestirà Roma di nuova luce.
  • Workshop Light painting

    Tra luce e foto 29, 30 aprile 2016 Due giorni full-immersion per conoscere ed approfondire la tecnica del Light Painting.
  • Luce su una storia di duemila anni fa: la casa di augusto sul palatino

    Il Palatino, legato alla leggendaria fondazione di Roma da parte di Romolo, negli ultimi due secoli dell’età repubblicana era soprattutto considerato il quartiere aristocratico di Roma, prima di divenire, in età imperiale, da Augusto in poi, zona privata dell’imperatore. Quando il giovane Ottaviano fu adottato da Cesare e assunse un ruolo pubblico, acquisì nel 42 a.C. la casa dell’oratore Ortensio. Questa formò il primo nucleo di un sistema di costruzioni volto alla colta e raffinata predicazione ideologica del suo potere e della sua immagine.
  • Videomapping e Performing Media Storytelling

    Agire in media, dal videomapping alla simulazione virtuale, per rilanciare la "narrazione" del bene culturale. A cura dell’ Antica Proietteria e Urban Experience in collaborazione con l’ Accademia della Luce e Museo di S. Croce e il patrocinio del Comune di Umbertide.