Made in Italy Home
Posted in Arte, Ecocultura
8/12 2012

Un albero di luce per Haiti in piazza di Spagna

Un albero di luce per Haiti in piazza di Spagna

Si tratta di una iniziativa ideata dall’ambasciata del Belize in Italia e dal World Food Programme:
“Luce per la libertà-Libertà dalla fame”
L’obiettivo è quello di sensibilizzare al fine di portare pasti scolastici ai bambini di Haiti.
Piazza di Spagna si è dunque accesa e sulla scalinata di Trinità dei Monti il buio è rischiarato da un’installazione luminosa di 25 metri.
Tutti possono contribuire semplicemente cliccando “Mi piace” sulla pagina ufficiale dell’evento www.facebook.com/luceperlaliberta: per ogni venti “Mi Piace”, un bambino di Haiti riceverà un pasto a scuola.

L’albero di Luce Green, nel cuore di Roma, resterà esposto fino al 12 gennaio, l’installazione è costituita da 132mila luci Led e duemila stroboled, produce in tutto una potenza di soli 12,5 Kw. Le emissioni di Co2 prodotte dai consumi elettrici saranno bilanciate dalla piantagione di un bosco in Belize, la capitale mondiale della biodiversità.

Il gigante verde è alto poco meno di trenta metri, collocato sulla scalinata di Trinità dei Monti, vuol essere appunto, simbolo di «Una luce per la libertà. Libertà dalla fame», perché purtroppo dopo il terribile terremoto del gennaio 2010, la sopravvivenza dei bambini di Haiti è diventato un obiettivo, da realizzarsi attraverso la raccolta fondi per poter garantire loro un pasto. Per l’iniziativa, ideata dall’ambasciata del Belize in Italia e dal World Food Programme, onlus delle Nazioni Unite contro la fame nel mondo, che rimarrà illuminato fino al 12 gennaio del 2013, a tre anni esatti dal terremoto del paese caraibico.

 

COMMENTI DEGLI UTENTI

Non ci sono commenti relativi a questo articolo