Made in Italy Home
Posted in Comunicazioni
27/10 2016

Spartan Race a Taranto

Questo argomento non ha molto a che fare con il mondo della luce, ma volevamo dar spazio a questa iniziativa che avrà luogo nella nostra città.

La spartan race sbarca a Taranto, non a caso. Sabato 29 e domenica 30 ottobre la corsa mozzafiato più impegnativa al mondo avrà come scenario la città di Taranto, la  “casa” degli spartani in Italia, la città più greca d’Italia. Taranto, fondata proprio da uno spartano, il condottiero Falanto, fu capitale della Magna Grecia e conserva sul suo territorio testimonianze della sua grandezza, alcune ancora nascoste, altre che invece si erigono fiere e forti, come le colonne doriche. 

Per l’appuntamento più a Sud d’Europa che si svolgerà prevalentemente nel Parco Cimino, è già record con oltre 3500 iscritti i provenienti da ogni parte del mondo, dagli Stati Uniti d’America ai diversi stati delll’Europa, tra i quali Belgio, Francia, Gran Bretagna, Slovacchia, Germania, Polonia, Spagna, Portogallo, Austria, Svezia.

La gara sarà poi accompagnata anche da eventi culturali collegati, come rievocazioni storiche,  spettacoli teatrale, alle visite guidate al Museo archeologico MarTa, a Palazzo Pantaleo, al Museo Etnografico Maiorano e al Museo Diocesano, escursioni in mare alla ricerca dei delfini e alla scoperta dell’oasi Palude La vela, visita agli ipogei della Città vecchia e alla Tomba degli Atleti , oltre a eventi di enogastronomia locale,che punteranno a esaltare i prodotti locali.

La Spartan Race potrebbe essere il punto di inizio di un processo di cambiamento, lento ma evidente, quasi naturale, che dovrebbe riportare Taranto alla grandezza di un tempo, puntando sulla propria identità culturale e sulle bellezze che questa terra può offrire ai propri visitatori, come fece secoli fa quando accolse gli spartani.

 

 

 

 

COMMENTI DEGLI UTENTI

Non ci sono commenti relativi a questo articolo